[Poesia e altre storie] Sandro Penna – Forse la giovinezza è solo questo

Cesare Garboli, parlando del poeta Sandro Penna lo definì Il solo poeta italiano che abbia parlato a gola spiegata dicendo chiaramente chi era e che cosa voleva.

Forse la giovinezza è solo questo

Forse la giovinezza è solo questo
perenne amare i sensi e non pentirsi

Forse l’ispirazione è solo un urlo
confuso. Ma entro le colonne della
legge, ridendo si masturba ogni fanciullo.

Appoggio la mia fronte alla ringhiera
gelida del cancello. La mia notte
ascolta dileguare ogni fanciullo.

Arso completamente dalla vita
io vivo in essa felice e dissolto.
La mia pena d’amore non ascolto
più di quanto non curi la ferita.

Forse è meglio soffrire che godere.
O forse tutto è uguale. Anche la neve
è più bella del sole. Ma l’amore…

Sandro Penna

191734986-56a1b992-dbda-46a8-a49c-4e7646bec57dsandro-penna-1penna-e-pasolini

Cliccando sul link verrete inviati ad Amazon, da dove potete acquistare a prezzi competitivi numerosi prodotti. Grazie a questo link di affiliazione aiuterete il mio blog a crescere. Per Penna Amazon vi offre: Sandro Penna. Il poeta del risveglio e molto altro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...