[Poesie e altre storie] Delmira Agustini. Una delle più grandi poetesse e femministe sudamericane del XX secolo. Uccisa da suo marito a 27 anni.

  Oggi voglio scrivere di una poetessa sudamericana. Una poetessa di cui non avevo mai sentito parlare ma che, nelle mie ricerche senza fine, è spuntata fuori come un urlo nel silenzio. Si chiamava Delmira Agustini. Il calice dell’amore Inebriamoci, uniti nell’insigne calice! Raro liquore in offerta alle nostre anime, rivelino le mie rose la règia frescura all’ombra indelebile dei tuoi palmi! Fosti tu, nella … Continua a leggere [Poesie e altre storie] Delmira Agustini. Una delle più grandi poetesse e femministe sudamericane del XX secolo. Uccisa da suo marito a 27 anni.

[Poesie a altre storie] John Fante: l’unico uomo che Charles Bukowsky arrivò mai a paragonare a un dio.

“Leggevo e leggevo, ed ero affranto e solo e innamorato di un libro, di molti libri, poi mi venne naturale, e mi sedetti li, con una matita e un lungo blocco di carta, e cercai di scrivere, fino a che sentii di non poter più continuare perché le parole non mi sarebbero venute come ad Anderson, ma solamente come gocce di sangue dal mio cuore.” … Continua a leggere [Poesie a altre storie] John Fante: l’unico uomo che Charles Bukowsky arrivò mai a paragonare a un dio.

[Poesia e altre storie] Sandro Penna – Forse la giovinezza è solo questo

Cesare Garboli, parlando del poeta Sandro Penna lo definì Il solo poeta italiano che abbia parlato a gola spiegata dicendo chiaramente chi era e che cosa voleva. Forse la giovinezza è solo questo Forse la giovinezza è solo questo perenne amare i sensi e non pentirsi Forse l’ispirazione è solo un urlo confuso. Ma entro le colonne della legge, ridendo si masturba ogni fanciullo. Appoggio la … Continua a leggere [Poesia e altre storie] Sandro Penna – Forse la giovinezza è solo questo

[Poesia e altre storie] Audre Lorde – Una poetessa femminista e antirazzista

LITANIA PER LA SOPRAVVIVENZA Per quelle di noi che vivono sul margine Ritte sull’orlo costante della decisione Cruciali e sole Per quelle di noi che non possono lasciarsi andare Al sogno passeggero della scelta Che amano sulle soglie mentre vanno e vengono Nelle ore fra un’alba e l’altra Guardando dentro e fuori E prima o poi allo stesso tempo Cercando un adesso che dia vita … Continua a leggere [Poesia e altre storie] Audre Lorde – Una poetessa femminista e antirazzista

[Poesia e altre storie] Antonia Pozzi. La poetessa suicida a 26 anni definita da Montale “forever young”

Bellezza Ti do me stessa, le mie notti insonni, i lunghi sorsi di cielo e stelle – bevuti sulle montagne, la brezza dei mari percorsi verso albe remote. Ti do me stessa, il sole vergine dei miei mattini su favolose rive tra superstiti colonne e ulivi e spighe. Ti do me stessa, i meriggi sul ciglio delle cascate, i tramonti ai piedi delle statue, sulle … Continua a leggere [Poesia e altre storie] Antonia Pozzi. La poetessa suicida a 26 anni definita da Montale “forever young”

[Poesia e altre storie] Gabriel Garcia Marquez

Il colonnello aprì il barattolo del caffè e si accorse che ne era rimasto appena un cucchiaino. Tolse il pentolino dal focolare, rovesciò metà dell’acqua sul pavimento di terra battuta, e con un coltello raschiò l’interno del barattolo sul pentolino finché si distaccarono gli ultimi rimasugli di polvere di caffè misti a ruggine di latta.  Mentre aspettava che l’infusione bollisse, seduto vicino al focolare di … Continua a leggere [Poesia e altre storie] Gabriel Garcia Marquez

Sylvia Plath – Io sono verticale. -Nessuno mette la poesia in un angolo-

Io sono verticale Ma preferirei essere orizzontale. Non sono un albero con radici nel suolo succhiante minerali e amore materno così da poter brillare di foglie a ogni marzo, né sono la beltà di un’aiuola ultradipinta che susciti grida di meraviglia, senza sapere che presto dovrò perdere i miei petali. Confronto a me, un albero è immortale e la cima di un fiore, non alta, … Continua a leggere Sylvia Plath – Io sono verticale. -Nessuno mette la poesia in un angolo-